L’ULTIMO ANNO DI GUERRA – mostra: Dall’autunno di Caporetto all’anno di Vittoria

L’ULTIMO ANNO DI GUERRA

Dall’autunno di Caporetto all’anno di Vittoria

 PRESENTAZIONE

 Dopo la mostra allestita nell’anno scolastico 2014-2015 denominata “Il racconto dello scoppio della Grande Guerra”, si propone ora il percorso “Dall’autunno di Caporetto all’anno della Vittoria”, destinato a permanere in allestimento, con qualche intervallo,  fino al novembre 2018.

Nel quadro di un progetto di valorizzazione del notevole  patrimonio librario del nostro storico liceo, istituzione risalente al 1808, la mostra dedica un vasto spazio alla produzione di narrativa, poesia, memorialistica e corrispondenza giornalistica relativa alla Grande Guerra, ma è concepita come un’iniziativa in continua evoluzione, costantemente aperta al contributo degli studenti che in ogni momento potranno arricchirla con schede di lettura o filmati da essi creati, nell’ambito di un progetto di invito alla lettura che incoraggia proprio la partecipazione di giovani volontari,

La presenza di svariati volumi in possesso dell’istituto permetterà di gettare uno sguardo anche oltre la Vittoria. Vi sarà inoltre spazio per l’esposizione di qualche cimelio e documento inedito, (specie provenienti da medici militari) che alcuni ex allievi o amici del liceo hanno gentilmente prestato  per l’occasione. In qualche caso saranno i giovanissimi “eredi” a schedare le memorie di famiglia.

Il sostegno amichevole del gruppo alpino legato alla memoria del Battaglione Edolo del Quinto Alpini si spiega in virtù del legame tra un ex allievo del liceo, il Prof. Giuseppe Lampugnani,  e quel battaglione   nelle cui file l’illustre alpinista militò per qualche tempo durante il conflitto combattendo sui monti dell’Adamello: un’occasione per riannodare i fili della memoria tra l’Associazione ex allievi del liceo, altra sostenitrice dell’ iniziativa, e gli studenti di tanto tempo fa.

 Periodi di visita: dal 24 ottobre 2017 al 13 aprile  2018 e  dal 30 settembre  al 4 novembre 2018

 Curatrice: Prof.sa Simonetta Focardi

 UN PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO AL DOTTOR GIANLUCA CHIERICATI DELL’ISTITUTO STORICO DEL RISORGIMENTO (SEZIONE DI NOVARA) PER LA CONSULENZA AMICHEVOLE  E COMPETENTE PRESTATA

 

  

 

 

 

 

 

 

Comments are closed